Bagnara Calabra

Le memorie dei primi viaggiatori avventuratisi nella zona tracciano uno scenario quasi da favola: la discesa lungo i ripidi tornanti della carrozzabile inizialmente rivelava lo sperone roccioso che accoglie l'abitato antico; il panorama si apriva quindi sull'arenile, tra il blu intenso del Tirreno e il verde della macchia mediterranea. Oggi a questo quadro si è aggiunto l'abitato moderno, con alcuni palazzi un po' troppo "cittadini". Stretta tra due speroni di roccia, Bagnara, sorta attorno a una abbazia normanna completamente cancellata dai terremoti, ha una lunga spiaggia sabbiosa e case che dal piano si arrampicano sulle pendici dell'Aspromonte. Più in alto, antichi terrazzi coltivati a vigneto producono ancora un po' di pregiatissimo zibibbo, ma il paesaggio è segnato soprattutto dall'alto e imponente viadotto sullo Sfalassà dell'autostrada Salerno-Reggio calabria.

WLJ CAR.png
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

Offri un servizio turistico sulla costa ionica? Allora collaboriamo!

scrivimi a mario@welovejonio.com