Serrastretta

Fitti boschi di faggi e castagni circondano il paese, centro agricolo probabilmente fondato nel XV secolo in una gola fra le colline. Nota è la lavorazione del legno, in particolare per le sedie impagliate, prodotte secondo antiche tradizioni. Gli artigiani "seggiari" fabbricano i telai in legno di faggio  o castagno e preparano l'impagliatura, intrecciando i fili di vuda, una pianta acquatica che cresce solo in prossimità delle paludi. Resti di antichi mulini ad acqua si riconoscono nei pressi dell'abitato.

WLJ CAR.png
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

Offri un servizio turistico sulla costa ionica? Allora collaboriamo!

scrivimi a mario@welovejonio.com