San Marco Argentano

 Terranova da Sibari

Per la sua posizione su una collina a ridosso della pianura, il paese era luogo di residenza per le famiglie sibarite di alto rango, ma risultava abitato anche da popolazioni indigene preelleniche; per tale motivo, riveste particolare interesse la zona archeologica. Del castello feudale rimangono parti di epoca rinascimentale, tra le quali si notano il cinquecentesco mastio a pianta quadrata e i resti di un salone di ricevimento, con soffitto e cassettoni e un grande camino. Fondata nel 1542 dai Minori osservanti, la chiesa di S. Antonio da Padova mostra all'interno ricche decorazioni sei-settecentesche, mentre la chiesa di S. Francesco di Paola, eretta nel 1701, custodisce una tela con l'inconsueta rappresentazione dei Cinque SS. Franceschi, opera di bottega meridionale del XVIII secolo.

WLJ CAR.png
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

Offri un servizio turistico sulla costa ionica? Allora collaboriamo!

scrivimi a mario@welovejonio.com